Stampa delle foto: istruzioni per l’uso

Pinocchio-1

Reflex, smartphone, social network, Whatsapp, in questa giungla di strumenti per fotografare è bene sapere come trattare le foto, prima, durante e dopo lo scatto, per non avere sorprese quando vengono stampate.

Per trovare un sistema che cerchi di accontentare le esigenze di tutti, il nostro negozio segue di base questo sistema di stampa:

  • Stampa in banda

  • Correzione automatica del colore

  • Carta lucida.

Ciò non toglie che le foto possano essere stampate in altri modi.

Siete pregati di comunicare, prima dell’invio dell’ordine, eventuali esigenze di caratteristiche diverse da quelle elencate sopra.

Non ci riteniamo responsabili  delle stampe che non ritenete stampate come credevate.

Le variabili sono tante, macchine fotografiche, programmi usati per scaricare o modificare le foto, mezzi con cui sono state portate in negozio e tanti altri.

Siamo però disponibili per analizzare e farvi vedere le varie opzioni e le differenze.

Non vi sono piaciute le foto stampate da me o da un altro fotografo? Non esitate a farmelo sapere, i negozi di foto lavorano tutti con gli stessi laboratori, rischiate di saltare da un negozio all’altro senza trovare la soluzione.

Il sistema che abbiamo scelto è un sistema che va bene nel 90% dei casi e nei prossimi articoli cercherò di farvi capire quali sono le variabili che influenzano il risultato, la differenza tra una foto stampata in modo corretto ed una in modo non corretto.

Cominciamo allora con la scelta del formati di stampa, cioè della grandezza che avrà la foto stampata e perché usiamo la stampa in banda.

Condividi: